Logo vegan3000

Le preziose sostanze del biologico


La Unified Food Inspection Agency: fino al 390% in più di flavonoidi e di composti fenolici nei prodotti bio

Dall’Università di Atene arrivano nuove conferme del fatto che i cibi biologici contengano più sostanze nutritive e siano più sicuri per la salute dell’uomo e per l’ambiente.
In base a uno studio dell’università, presentato a una conferenza sui pesticidi da Christos Apostopoulos, direttore generale della Unified Food Inspection Agency (EFET), mele, patate, pere, grano e mais coltivati secondo i metodi dell’agricoltura biologica conterrebbero fino al 390 per cento in più di alcuni elementi particolarmente importanti per la salute dell’uomo, come i flavonoidi e i composti fenolici.
Inoltre la ricerca ha evidenziato la presenza nelle verdure bio di una concentrazione fino a sei volte maggiore rispetto ai prodotti convenzionali di acido salicilico, che in base a vari studi scientifici si ritiene riduca il rischio di infarti e cancro.
Secondo un rapporto della FAO, le tecniche di allevamento biologico, che mettono al bando i farmaci veterinari di sintesi, portano a una riduzione dell'inquinamento microbico degli alimenti.

Fonte: Ekathimerini, 9 luglio 2003, segnalato da Consortium-bio



Visitata 2634 volte



Condividi su


 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti