Logo vegan3000

Dalla parte degli animali: chiudere il cerchio


di Marc Bekoff (*)

Uno dei modi migliori per ricongiungerci alla natura è studiare il comportamento degli animali, gli esseri superbi e misteriosi con i quali condividiamo questo splendido pianeta. La comprensione profonda e l'apprezzamento dei nostri amici animali, di chi essi sono nei rispettivi mondi, sarà di aiuto a loro e anche a noi: questo è il motivo per il quale sottolineo quanto sia importante "stare dalla parte degli animali". Io amo i miei amici animali, che così generosamente condividono con me la loro visione del mondo, quando passeggio nei dintorni della mia casa in montagna o li studio mentre giocano tra di loro, o con amore proteggono e hanno cura dei propri piccoli. Ricordo con molto calore gli incontri con la fauna avuti insieme a mio padre cinquant'anni fa in Pennsylvania; ricordo come fummo sopraffatti dalla bellezza e dallo splendore di una piccola e agile volpe che vedemmo correre davanti a noi mentre percorrevamo un itinerario con gli sci.

È eccitante studiare e riflettere sulla diversità e il mistero delle vite degli animali, sulle differenze individuali nelle loro personalità: ognuno di questi esseri è magico e ispira una meraviglia mista a timore reverenziale. Cercare di comprendere ciò che accade nelle loro menti mantiene viva la mia attenzione e mi richiede che io la dedichi interamente a loro, che io sia attento a ciò che essi sono. Non riesco a pensare a un altro modo in cui trascorrere il tempo, considero una fortuna e una benedizione essermi potuto guadagnare da vivere osservando il comportamento degli animali. In molti casi, possiamo acquisire conoscenze sui nostri parenti animali semplicemente osservandoli mentre viviamo la nostra routine, mentre sediamo al tavolo da pranzo, portiamo il cane a passeggio, andiamo in bicicletta o facciamo escursioni. Osservare una madre pettirosso mentre nutre i suoi piccoli pigolanti, o due cani che si salutano come amici roteando le code come mulinelli, è tutto ciò di cui ho bisogno per rendere ancora migliore una lieta giornata. Gli animali mi aiutano continuamente ad affrontare il "grande" problema del mio posto in questo universo sconfinato e interconnesso. Il ricongiungimento con la natura può aiutarci a superare l'alienazione e la solitudine.

Una scienza forte può essere guidata dal fine accordo del nostro cuore, può essere realizzata anche cambiando i nostri modi di agire, perché molte sono le vie della conoscenza. Saturare la scienza di spirito, compassione, umiltà, grazia e amore può aiutarci ad armonizzarla con la natura e a rendere entrambe un intero unificato. In questo modo la magnificenza della natura, la cacofonia della sua profonda e ricca sensualità, saranno preservate e rispettate, apprezzate e amate.

Estratto dal libro: "Dalla parte degli animali. Etologia della mente e del cuore", di Marc Bekoff - Ed. Franco Muzzio, 2003


(*) Marc Bekoff è professore di biologia organismica all'università del Colorado. I suoi principali campi di indagine comprendono l'etologia classica e cognitivista e l'ecologia comportamentale, ma ha dedicato una parte considerevole della propria attività anche al tema dei diritti animali.
Per i suoi fondamentali contributi scientifici nel campo del comportamento animale è stato di recente insignito dell'Exemplar Award dell'Animal Behavior Society.

Tradotto in diverse lingue, ha al suo attivo più di 175 pubblicazioni scientifiche e molti libri, tra cui:
Il pensiero animale (McGraw-HiIl, 1998)
Insieme ai nostri amici animali. Per imparare a rispettarli (Adnkronos Libri, 2001)



Visitata 3025 volte



Condividi su


 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti