Logo vegan3000

La Gran Bretagna incoraggia un'alimentazione vegan


Gran Bretagna: una email governativa incoraggia l'alimentazione vegan

Una email trapelata dall'Agenzia dell'Ambiente, un organismo governativo consultivo, ha riconosciuto il massiccio contributo dell'allevamento di bestiame al riscaldamento globale.

La email trapelata esprime solidarietà verso i benefici ambientali di un passaggio di massa verso l'alimentazione vegan. La email propone di adottare un'alimentazione vegan come notevole contributo nel rallentare i cambiamenti climatici.

Secondo questo documento, il cambiamento dovrebbe essere "graduale" per non correre "il rischio di alienarsi il pubblico". Gli animali da allevamento sono accusati di produrre enormi quantità di gas serra come il metano e il diossido di carbonio. La email trapelata è stata spedita a Viva [associazione veg anglosassone - n.d.t.] e prosegue affermando: "il potenziale beneficio di un'alimentazione vegan in termini di impatto climatico potrebbe essere molto significativo".

Tuttavia la email asserisce che è "inverosimile" che l'Agenzia dell'Ambiente suggerisca veramente di adottare uno stile di vita completamente vegan, ma la email sostiene che "incoraggiare le persone a prendere in esame il loro consumo di proteine animali potrebbe sicuramente essere un messaggio chiave".

Il presidente di Viva, Juliet Gellatley, ha dichiarato: "Penso che sia straordinario che un'Agenzia Governativa pensi che diventare vegetariani o vegan possa avere un tale impatto positivo per l'ambiente, anche se non è preparata a sostenere ed argomentare la questione.

"C'è una crescente consapevolezza che la nostra alimentazione influenza direttamente il mondo intorno a noi - e che i vegetariani e i vegan contribuiscono in misura molto più ridotta alla distruzione ambientale."


Maggio 2007


Fonte: http://www.arkangelweb.org/international/uk/20070605emailencouragesvegandiet.php



Visitata 1978 volte



Condividi su


 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti