Logo vegan3000

USA: crudeltà su animali reato grave come omicidio

USA, FBI: LA CRUDELTA' SUGLI ANIMALI ORA E' REATO GRAVE COME L'OMICIDIO

Lo scopo? Tenere traccia di crimini spesso dimenticati.

I giovani che torturano e uccidono gli animali sono inclini alla violenza contro le persone quando vanno più avanti negli anni se non vengono controllati, hanno dimostrato alcuni studi.

Una nuova categoria federale per i crimini di crudeltà verso gli animali contribuirà a punire severamente questi individui che commettono abusi sugli animali domestici prima che il loro comportamento possa peggiorare e dare una spinta ad azioni giudiziarie, sostiene un'associazione animalista. Lo scrive "The Huffington Post".

Per anni, l'Fbi ha archiviato l'abuso degli animali sotto l'etichetta di "altro", insieme a una serie di reati minori, rendendo questi crimini difficili da trovare, da contare anche per tenerne traccia.

L'ufficio di presidenza ha annunciato questo mese che avrebbe creato per la crudeltà sugli animali un Gruppo A di crimini più gravi, da considerare alla pari di omicidio, incendio doloso e aggressione.

"Sarà più facile per chi deve pronunciare sentenze, per le sentenze e per il patteggiamento", ha dichiarato Madeline Bernstein, presidente e CEO della Spca (Società per la prevenzione della crudeltà verso gli animali) di Los Angeles, ex procuratore di New York.

Questa nuova categoria aiuterà a identificare i giovani delinquenti.

Le forze dell'ordine dovranno segnalare incidenti e arresti in quattro aree: negligenza semplice o grave; abuso intenzionale e torture; abuso organizzato, tra cui i combattimenti fra cani e fra galli e gli abusi sessuali sugli animali.
Lo ha fatto sapere la Federal Bureau of Investigation.

Ottobre 2014



Visitata 734 volte



Condividi su


 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti