Logo vegan3000

Cavolo ripieno transilvano

Ingredienti

Per 2 persone
1 cavolo
1 cipolla grande
1/2 kg di riso integrale
ragù di soia o funghi
alcuni crauti sott'aceto
paprica rossa in polvere
santoreggia (o savoreggia, cunilia, coniella che dir si voglia)
aneto
maggiorana
eventualmente altre spezie, a piacere
sale aromatico
olio
salsa di pomodoro (facoltativa)

Preparazione

Immergiamo in acqua bollente il cavolo per alcuni minuti, poi togliamo le foglie.
Strappiamo in due le foglie lungo la venatura (se la venatura è troppo spessa, tagliamola).
Soffriggiamo la cipolla in olio e poca acqua, aggiungiamo il riso, la paprica rossa, il ragù o i funghi e infine le spezie.
Con questo composto andremo a riempire le foglie di cavolo, nel modo che segue: prendiamo nella mano sinistra una mezza foglia di cavolo in modo da tenere la venatura della foglia accanto al pollice; su questa parte poniamo il ripieno. Arrotoliamo la foglia.
Versiamo nella pentola dell'olio, aggiungiamo della paprica rossa e dei crauti sott'aceto; possiamo altresì aggiungere ulteriore aneto e santoreggia.
Su questo tappeto poggiamo le foglie ripiene, creiamo uno strato con il resto dei crauti e ricopriamo il tutto con acqua.
Portiamo in questo modo a cottura il riso e le foglie di cavolo (più o meno per un'ora).
Durante la cottura aggiungiamo il liquido dei crauti, o della salsa di pomodoro o dell'acqua - man mano che quest'ultima evapora.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Bàlint Vetsey

Ricetta tipica ungherese (il territorio della Transilvania è stato tolto all'Ungheria con il trattato di Trianon, nel 1920, ed annesso alla Romania).

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 9284 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



è una ricetta tipica rumena e non ungherese...

- laura -

Sbagliato..Transilvania,faceva parte dalla vecchia DACIA abitata dai DACI,antenati dei romeni....Ungheria e stata occupata degli HUNI,arrivati dalle parti della Mongolia,mentre i Daci c'erano gia...

- Delia -

Ragazze, non mi sembra il caso di fare del nazionalismo... :)
Questo, in varie varianti, è un piatto comune a più nazioni: http://en.wikipedia.org/wiki/Cabbage_roll; da notare come la pagina ungherese su Wikipedia dia atto di tale cosa: http://hu.wikipedia.org/wiki/T%C3%B6lt%C3%B6tt_k%C3%A1poszta, al contrario di quella rumena: http://ro.wikipedia.org/wiki/Sarmale...). La ricetta qui sopra è tipica nostrana (io sono ungherese), immagino voi (se siete rumene) la facciate leggermene diversa.
Per quanto riguarda la storia: che la Transilvania sia stata tolta all'Ungheria e annessa alla Romania dopo la prima guerra mondiale è un dato di fatto. Che i rumeni siano discendenti dei Daci è una delle teorie dull'origine dei rumeni: http://en.wikipedia.org/wiki/Origin_of_the_Romanians.
Credo però che la cosa importante sia cucinare cose buone e vegane, se poi ci sono comuni: meglio ancora! Ma mangiamocele insieme, no?! ;)

- Bàlint -

ma che mi tocca leggere...la transilvania tolta all'ungheria? la transilvania viene restituita giustamente alla romania dopo la fine della prima guerra mondiale.
comunque il piatto in questione anche in romania è stato introdotto dai turchi ed è ora un piatto comune di tutta l'europa sud-estica.

- emilia -

Emilia, la Transilvania non ha mai fatto parte di nessuna entita' politica rumena prima del 1918: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/ea/RomaniaBorderHistoryAnnimation_1859-2010.gif.
Vero e' che e' stata nei secoli una terra di conquista di molte popolazioni, tra cui Daci, Valacchi, Unni, ecc. E allora? Possiamo mangiarci insieme ed in santa pace sto benedetto cavolo che ci piace tanto?! :)

- anonimo -

 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti