Logo vegan3000
Ingredienti

Per 2 persone
200 g di farina di kamut
500 g di asparagi
3 scalogni
½ spicchio d'aglio
alcune foglie di basilico
olio extravergine di oliva
sale
pepe
1 pizzico di peperoncino

Preparazione

Setacciate la farina di kamut su di una spianatoia e aggiungete poca acqua alla volta fino ad ottenere un impasto piuttosto duro.
Lasciate seccare l'impasto almeno un paio d'ore e poi, con una mezzaluna (o con un frullatore), tritate fino ad ottenere una pasta a palline molto piccole (maffettini).
Mondate gli asparagi e lessateli con po' di sale. Conservate l'acqua di cottura.
Quando sono cotti privarteli della punta e mettete tutto il resto in un frullatore con un cucchiaio d'olio, mezzo spicchio d'aglio, qualche foglia di basilico, del sale ed un pizzico di pepe.
Frullate bene il tutto fino ad ottenere una crema, che terrete da parte.
In una pentola, preferibilmente di terracotta, fate soffriggere lo scalogno tagliato sottilmente con due cucchiai d'olio, un pizzico di peperoncino e di sale.
Unite la crema di asparagi, l'acqua di cottura ed alzate la fiamma fino a far riprendere il bollore.
Aggiungete i maffettini (la pasta che avete ottenuto con la farina di kamut) e le punte di aspargi tenute da parte in precedenza.
Lasciate cuocere un paio di minuti, spegnete la fiamma e condite con un filo d'olio crudo ed una fogliolina di basilico fresco.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

(Thanks to Valentina B.)

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 5178 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti