Logo vegan3000
Ingredienti

Per 4 persone

Per la pasta
1 kg di patate farinose
500 g di farina di grano tenero
farina di grano duro q.b. (*)
120 g di maizena
50 g olio extravergine di oliva
sale

Per il sugo di pomodoro
1/2 cipolla di tropea
1 spicchio d'aglio
750 ml di polpa di pomodoro rustica (salsa e pezzi di pomodoro)
olio extravergine d'oliva
1 dado vegetale
1 cucchiaio da tavola di basilico fresco tritato
peperoncino (facoltativo)

Preparazione

Lavate bene le patate e fatele cuocere con la buccia.
Lasciatele raffreddare, palatele e passatele al passaverdura.
Fatele raffreddare ulteriormente spargendole su un tagliere di legno o su un piano da lavoro.
Preparate il sugo mettendo in un tegame l'olio, la cipolla tritata finemente, uno spicchio d'aglio schiacciato e in camicia e soffriggendo il tutto per pochissimo.
Unite il dado, la polpa di pomodoro, un poco d'acqua e parte del basilico.
Lasciate cuocere coperto a fuoco bassissimo fino alla scolatura degli gnocchi: se volete potete aggiungere anche un po’ di peperoncino.
Preparate ora la pasta amalgamando alla farina le patate schiacciate, unite l'olio, la maizena e un poco di sale: deve risultare un impasto molto sostenuto che non si appiccica alle mani.
Formate dei cilindri del diametro di un dito circa, tagliateli longitudinalmente in tocchetti di 2 cm e col dito formate il tipico foro degli gnocchi.
Immergeteli nell'acqua salata al bollore, rimestateli delicatamente con un mestolo di legno e aspettate che salgano in superficie.
Scolateli bene, versateli in una capiente zuppiera e cospargeteli con il sugo di pomodoro.
Aggiungete il rimanente basilico, mescolate e servite.

(*) La farina di grano duro, serve solamente per lavorare gli gnocchi e non all'impasto, quindi è un quantitativo approssimativo... insomma, quel poco che serve a non fare attaccare gli gnocchi al tagliere o tra di loro, sul vassoio, prima di venir calati nell'acqua a bollore!


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Questa è la mia ricetta degli gnocchi tradizionali, rivisitati; per chi ama gli gnocchi sostenuti, solidi, corposi, ma vegan...

(Thanks to Anna - Mamy TVB)

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 15224 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti