Logo vegan3000

Tortino di lenticchie al cocco

Ingredienti

Per 4 porzioni
300 g di lenticchie rosse decorticate
½ porro
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di aceto di mele
2 cucchiai di salsa di soia (shoyu)
200 ml di latte di cocco
pane grattugiato
1 pizzico di sale

Preparazione

Mondate e tritate il porro, poi fatelo saltare per un paio di minuti con olio e sale.
Aggiungete le lenticchie rosse decorticate, l'aceto di mele e lo shoyu.
Coprite con latte di cocco mischiato con acqua: il volume totale del liquido deve essere di 3 volte rispetto a quello delle lenticchie (es. 1 tazza di lenticchie e 3 di liquido).
Lasciate cuocere per circa 20 minuti fino a che le lenticchie si sfaldano e l'acqua si asciuga. Mescolate con il pane grattugiato, oliate una teglia per plumcake e adagiate il composto.
Fate cuocere 10-15 minuti in forno caldo a 200°C.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan​

NOTA: Questa ricetta in versione vegan è stata elaborata e scritta nel 2006 da Emanuela Barbero.
Nel 2009 la stessa ricetta è stata copiata e pubblicata letteralmente e illegittimamente da un'altra persona, senza alcuna autorizzazione, in un libro di ricette vegan per bambini successivamente oggetto di causa giudiziaria e per questo motivo oggi non più in commercio.
I giudici hanno verificato i fatti e riconosciuto il plagio a nostro danno e nel 2013 hanno emesso la sentenza di condanna per plagio-contraffazione disponendo la distruzione del libro pubblicato illecitamente con il nostro lavoro (in tutto circa 170 ricette preparate e scritte da Emanuela Barbero); inoltre hanno condannato la persona che si è resa responsabile del plagio e il suo editore al risarcimento del danno e di tutte le spese legali, stabilendo una elevata penale per ogni singola violazione del divieto di produzione e vendita del libro oggetto di causa.
Nel 2014 la sentenza di primo grado è passata in giudicato, diventando definitiva (sentenza del Tribunale di Milano n. 12344/2013).

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 3228 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti