Logo vegan3000
Ingredienti

Per 4 persone
400 g di farina di mais per polenta
40 g di porcini secchi
200 g di wurstel affumicato di soia o di seitan
200 g di passata di pomodoro
200 ml di latte di soia neutro
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Preparazione

Mettete a bagno per 20 minuti i porcini in acqua tiepida, cambiandola un paio di volte e risciacquando i funghi per eliminare tutti i residui di terra. Al termine strizzateli e tagliuzzateli.
Preparate la polenta portando a bollore 1 litro d'acqua e 200 ml di latte, poi salate e versate a filo la farina gialla mescolando per evitare che si formino grumi.
Cuocete per 1/2 ora sempre mescolando, quindi togliete dal fuoco.
Nel frattempo fate imbiondire lo spicchio di aglio in 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungete i funghi e fateli insaporire per 7-8 minuti. Al termine incorporate la passata di pomodoro e fate cuocere per 20 minuti.
Tagliate a pezzetti i wurstel vegetali e fateli dorare brevemente con 2 cucchiai di olio, quindi uniteli al sugo e cuocete per altri 10 minuti, salate e pepate.
Ungete con dell'olio una teglia da forno e spalmate sul fondo e sulle pareti un abbondante strato di polenta, versate il sugo e coprite con la restante polenta.
Fate cuocere il tortino così ottenuto per 1/2 ora in forno a 180°C.


Per preparare una polenta tradizionale impeccabile, che richiede una cottura di almeno 40 minuti in un paiolo di rame e di essere mescolata in continuazione per non formare grumi, consigliamo caldamente l’utilizzo del paiolo per polenta elettrico.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 7810 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?