Logo vegan3000
Ingredienti

Per 4 persone: 300 gr. di maccheroncini (meglio se integrali), 150 gr. di lenticchie di Rodi precedentemente ammollate per una notte, 1 foglia di alloro, 1 cipolla, 1 grossa fetta di zucca (circa 700 gr.), 2 porri, 1 litro di latte di soia (oppure di brodo vegetale), olio d'oliva

Preparazione

Fate bollire le lenticchie per un'ora, in acqua aromatizzata con l'alloro e la cipolla a fettine (potete tenere da parte il brodo per una minestra per il pasto serale).
Mondate la zucca e riducetela a tocchetti.
Fatela cuocere, a fiamma bassa, in una casseruola, con il latte di soia o il brodo vegetale e un pizzico di sale. Riducetela in purea.
Mondate e lavate i porri.
Tagliateli a fettine sottilissime, compresa la parte verde.
Fateli stufare, a pentola coperta, in poco olio, con un filo d'acqua e un pizzico di sale.
Quando sono cotti unite le lenticchie e lasciate insaporire per 3-4 minuti.
Cuocete, molto al dente, la pasta in abbondante acqua salata e scolatela.
Ungete d'olio una pirofila, mettetevi uno strato di pasta, cospargete con un pò di lenticchie e porri, un po' di purea di zucca, e un pò di olio d'oliva.
Proseguite di nuovo con la pasta, a strati, fino a esaurimento degli ingredienti.
L'ultimo strato deve essere di zucca.
Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti. Lasciate riposare 4-5 minuti prima di servire.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Si può anche preparare il giorno prima e gratinare all'ultimo momento.

Ricetta tratta da Cucina e Salute

(Thanks to Marina Berati per la segnalazione)

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 4999 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti