Logo vegan3000
Ingredienti

200 gr. di germogli freschi di soia, 1 mela rossa, 2 o 3 arance, 1 cespo di insalata (lattuga o scarola o indivia), olio extravergine d'oliva e sale

Preparazione

Preparate 200 gr. circa di germogli freschi di soia (fatti in casa da voi con la soia verde oppure acquistati dal fruttivendolo o al supermercato). Del germoglio si mangia tutto: è sufficiente sciacquarli e scolarli bene. Lavate e tagliate in quarti una bella mela grossa (o due piccine); se la mela è di coltivazione biologica non c'è bisogno di sbucciarla: gran parte delle vitamine, dei sali minerali e delle sostanze attive medicinali, come la pectina, si accumulano infatti nella buccia (purtroppo anche le sostanze chimiche usate come pesticidi e fertilizzanti). Riducete gli spicchi di mela a cubetti e aggiungeteli ai germogli. Pelate a vivo (cioè asportando con il coltello ben affilato non solo la parte esterna ma anche la pellicina bianca) due o tre arance di media grandezza, poi affettatele avendo cura di raccogliere l'eventuale succo che ne uscisse. Il succo può essere amalgamato con un cucchiaio di olio di oliva extra vergine e un po' di sale. Aggiungete le fette di arancia a mele e germogli e mescolate delicatamente. Pulite un cespo di insalata (lattuga o scarola o indivia) e tagliatelo a pezzetti; usatelo come base per disporre il resto degli ingredienti e condite con la salsina al succo d'arancia, oppure semplicemente con olio e sale.
Questa ricetta è particolarmente indicata come antipasto per un leggero pranzo invernale, accompagnata da pane integrale.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

(Thanks to Parama Karuna)

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 8905 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti