Antipasti

Primi

Secondi & Contorni

Piatti Unici

Dolci

Di tutto di più

Menù per le Feste

 

Perché VEGAN?

Chi sono i veg?

Le motivazioni dei vegan

FAQ

Curiosità e
approfondimenti

Informazioni
nutrizionali

Varie

Citazioni

Materiali
da scaricare

Link

Ricerca

Disclaimer


Copyright
© 2000-2014 Vegan3000

 

horizontal rule

Menù di San Valentino
14 febbraio... Festa degli innamorati


a cura di Emanuela Barbero


Pur essendo indubbiamente vero che anche San Valentino
è ormai diventata una festa consumistica come le altre,
ciò non toglie che sia sempre piacevole trascorrere
una romantica serata in compagnia di chi si ama.
Questa è un'occasione in più per stare insieme, davanti ad una intima tavola imbandita,
con un sottofondo musicale soft e a lume di candela:
l'atmosfera in queste occasioni è fondamentale.
Anche le spezie utilizzate nella preparazione dei piatti sono rinomate per i loro effetti afrodisiaci.
Per l'occasione vi proponiamo un Menù per due persone da gustare a San Valentino
e - perché no? - anche in altre occasioni speciali:
l'amore, si sa, non ha scadenze programmabili
e ogni momento può essere quello giusto
per festeggiarlo.


Olive agli agrumi
Ingredienti
100 gr di olive nere, piccole e grinzose - 1 arancia - 1 limone - 1/2 cucchiaino di semi di finocchio selvatico - olio extravergine d'oliva
Preparazione
Fate rinvenire in acqua le olive nere e disponetele in una terrina.
Grattugiate la buccia dell'arancia e quella del limone.
Unite il tutto alle olive, aggiungete i semi di finocchio e il succo del limone, quindi condite con abbondante olio extravergine.
Mescolate accuratamente e prima di servire lasciate riposare in frigorifero (o in un luogo fresco) per alcune ore
.

Pâté di lenticchie
Ingredienti
1 tazza (oppure 1 scatola) di lenticchie cotte e scolate - 1 cipolla - 125 gr di margarina vegetale non idrogenata - 1 bicchiere medio di porto o marsala secco (facoltativo) - 6 cucchiai di passata di pomodoro - 2 cucchiai di farina - 2 cucchiai di prezzemolo tritato - 1 pizzico di timo - 1 pizzico di coriandolo - 1 generosa grattata di noce moscata, 1/2 cucchiaino di sale (preferibilmente aromatico)
Preparazione
Pulite e tritate finemente la cipolla.
Fatela dorare in una pentola utilizzando una parte della margarina.
Aggiungete le lenticchie già cotte e scolate, salatele e mescolatele. Unite tutta la margarina restante e, dopo averla sciolta, aggiungete la farina, la passata di pomodoro e gli aromi. Mescolate bene e fate cuocere per alcuni minuti. Assaggiate il composto fino a che risulta del sapore "giusto".
Quando si è formata una bella crema, spegnete la fiamma, lasciate intiepidire leggermente e frullate il tutto con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
Riaccendete la fiamma, aggiungete il porto o il marsala (può andar bene anche del vino rosso piuttosto corposo) e mescolate delicatamente, facendo cuocere per alcuni minuti per far evaporare l'alcool.
A fine cottura versate il tutto in una pirofila leggermente oliata (ottima quella rettangolare comunemente usata per il plumcake) e lasciate raffreddare.
Per evitare che la superficie diventi scura, spennellatela con un velo di olio extravergine d'oliva.
N.B. Questo p
âté in realtà per due persone è un po' abbondante, però è buonissimo anche il giorno dopo e può essere tranquillamente conservato in frigorifero per alcuni giorni, chiuso in un recipiente ermetico o ricoperto con della carta trasparente da cucina. Sono state mantenute le dosi originali per quattro persone per via della forma della pirofila per il plumcake.

Crostini con caviale di melanzane
Ingredienti
2 melanzane lunghe - 1 spicchio d'aglio (facoltativo, data l'occasione! ;-) ) - 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva (preferibilmente aromatico) - 1 cucchiaio di prezzemolo tritato - un pizzico di sale (preferibilmente aromatico) - una spolveratina di pepe
Preparazione
Lavate le melanzane, bucatele que e là con un coltello appuntito e mettetele in forno a 200°C per circa una mezz'oretta, avendo cura di girarle di tanto in tanto.
Terminata la cottura, tagliatele longitudinalmente in due parti uguali e lasciatele raffreddare. Quindi, con un cucchiaio togliete la parte interna delle melanzane e frullatela con l'aglio, il prezzemolo, l'olio, il sale ed il pepe.
La crema ottenuta deve risultare piuttosto consistente.
Versate la crema (caviar d'aubergines) in due scodelline individuali, mettetela in frigorifero per almeno un'oretta, dopodiché estraetela e lasciatela a temperatura ambiente fino al moment
o di portare in tavola.
Servite il caviale di melanzane su dei crostini di pane con un filo di olio extravergine di oliva.


Cuscus con ratatouille di verdure
Ingredienti
150 gr di cuscus - 100 gr di falde di peperoni colorati - 80 gr di zucchine - 80 gr di melanzane - 50 gr di carote - 1 cuore di sedano - 1 piccola cipolla - curry - olio extravergine d’oliva - sale
Preparazione
Riducete la carota, il sedano, la cipolla in minuscola dadolata e soffriggetela, in un capace tegame, in un filo d’olio aromatizzato con un pizzico di curry; unite poi al soffritto le falde di peperoni a cubetti, le zucchine a rondelle, la melanzana a dadini. Fate stufare il tutto per circa 10 min poi versate 150 ml di acqua, salate, al bollore calcolate 3 min, quindi aggiungete il cuscus, spegnete e lasciatelo rinvenire.
Aggiungete un filo d’olio crudo al momento di servire.


Baci al cioccolato e mandorle

Ingredienti
50 gr di farina - 180 gr di margarina - 100 gr di zucchero a velo - 100 gr di mandorle pelate - 200 gr di cioccolato fondente - 1 bustina di vanillina
Preparazione
Su una teglia da forno, tostate le mandorle per circa 10 minuti a 150°C. Successivamente, tritatele finemente e disponetele in un contenitore a parte.
Nel frattempo, in una ciotola capiente, mescolate bene la margarina ammorbidita con lo zucchero a velo e aggiungete la farina, le mandorle e la vanillina.
Con il composto ottenuto, formate delle palline grosse come noci che cuocerete in forno per circa 7 minuti.
Subito dopo, tiratele fuori dal forno e lasciatele raffreddare.
Nel frattempo, servendovi di un pentolino, sciogliete a bagnomaria il cioccolato e immergetevi i baci.
Metteteli quindi a raffreddare su un piatto leggermente unto di margarina ed infine disponeteli negli appositi pirottini colorati (e magari personalizzati da voi con qualche cuoricino o frasi dolci per il vostro partner).

Zenzero candito
Ingredienti
Circa 200 gr di zenzero fresco - zucchero
Preparazione
Pelate e tagliare a cubetti lo zenzero.
Mettetelo in una casseruola, coprite con acqua e fate cuocere fino a quando è tenero (circa mezz’ora).
Scolatelo, pesatelo e rimettetelo nella casseruola con un uguale quantitativo di zucchero e con circa un cucchiaio d’acqua.
Fate bollire mescolando spesso fino a quando il liquido è quasi evaporato.
Abbassate la fiamma e mescolate continuamente fino a quando lo zenzero è quasi secco, dopo di che spegnere la fiamma.
Buttate subito i pezzi di zenzero nello zucchero e lasciate raffreddare.
Servite a temperatura ambiente.


Infuso di karkadé (rosa canina)
Ingredienti
1 litro di acqua - 1 cucchiaio di fiori essicati di karkadé
Preparazione
Portate l'acqua al bollore, versate i fiori di karkadé e lasciateli in infusione alcuni minuti, sino a quando la bevanda assume un bel colore rosso.


Consiglio
Preparate le varie portate in anticipo, così durante la cena potrete dedicarvi interamente al vostro partner, senza inopportune distrazioni di pietanze dimenticate sui fornelli o forni che fumano! ;o)

150x120

Approfondimenti
Speciale: I cibi dell'amore

 

 40x44 (trasparente - 6,6 KB)                         

horizontal rule

Back Home