Logo vegan3000

Diabete? Sotto controllo con la dieta vegan!

Alimentarsi esclusivamente di vegetali produce effetti benefici sui pazienti che soffrono di diabete di tipo due.
Lo afferma uno studio condotto negli Stati Uniti e pubblicato sulla rivista Diabetes Care.

28 agosto 2006

Uno studio condotto negli Stati Uniti e pubblicato sulla rivista Diabetes Care parla chiaro: seguire una dieta vegan, cioè alimentarsi esclusivamente di vegetali, produce effetti clamorosamente benefici sui pazienti che soffrono di diabete di tipo due.

Addirittura questo stile alimentare si è rivelato più efficace della diete americana standard, prevista per chi soffre di questa patologia.

Oltre ai farmaci, infatti, la American Diabetes Association suggerisce una dieta personalizzata ipocalorica e basata su un basso contenuto di zuccheri e amidi. La dieta vegan, invece, bandisce dalla tavola ogni prodotto di derivazione animale: non solo carne e pesce, quindi, ma anche uova, latte e tutti i latticini e prodotti caseari. Un simile regime alimentare riduce drasticamente la quantità di grassi saturi, zuccheri e grassi aggiunti.

Inoltre la dieta vegana ha il pregio di essere molto semplice e di immediata realizzazione: non implica complicati conteggi di calorie e questo comporta un minor numero di 'abbandoni'.

L'effetto più clamoroso però è quello riscontrato sulla salute dei diabetici: dopo 22 settimane di dieta, con dosaggio di farmaci invariato, nei soggetti vegan la perdita di peso era stata di 6 chili e mezzo contro i 3,1 Kg del gruppo standard. Inoltre il colesterolo LDL era sceso del 21,2 per cento rispetto al 10,7 per cento del gruppo di controllo e l'emoglobina glicata a1c (parametro importantissimo per questa patologia), era diminuita di 1,23 punti rispetto allo 0,38 dei soggetti con dieta standard.

Grazie alla dieta vegan, il 43% dei soggetti ha potuto diminuire o sospendere il dosaggio dei farmaci mentre ciò è accaduto solo nel 26% dei soggetti sottoposti a dieta standard.

Fonte: AVI - http://www.vegetariani.it/vegetariani/articles/1282.html




Visitata 3172 volte



Condividi su


 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti