Logo vegan3000

Arriva l’uovo vegetale, lo possono mangiare tutti

Ecco il rimedio ad allergie, intolleranze e colesterolo alto

Maionese, frittate, dolci e creme. Tutti prodotti che hanno un comune denominatore: l’uovo. Cibi vietati a chi soffre di allergie e intolleranze, o comunque sconsigliato a chi ha problemi di colesterolo alto. Ora l’alternativa vegetale arriva da una start up di San Francisco, negli Stati Uniti, la Hampton Creek Foods.

La compagnia, spiega Scientific American, ha già ottenuto fondi da diversi finanziatori, tra cui lo stesso Bill Gates, e ha messo in commercio da poco una maionese e un preparato per dolci. Il consumo globale è di più di mille miliardi di uova l’anno, e come la carne anche questo alimento richiede molta più energia per la sua produzione rispetto ai vegetali, fino a 20 volte. Per sostituirlo sono state analizzate più di 1500 piante, tra cui sono state selezionate 11 ‘candidate’ alla sostituzione dell’uovo nelle sue varie forme.

Josh Klein, direttore scientifico della start up, ha spiegato: “L’uovo è più di un alimento. Reagisce con i cambi di temperatura, di pH e a contatto con il sale. Identificando le proteine vegetali che hanno le funzioni specifiche di far coagulare, emulsionare o ossigenare l’uovo dovrebbe essere possibile sostituirlo ovunque”.

I prossimi prodotti ad essere lanciati saranno un preparato per biscotti e un sostitutivo delle uova strapazzare in grado di replicarne gusto e consistenza.


Fonte: http://www.blitzquotidiano.it/salute/uovo-vegetale-da-maionese-a-frittate-lalternativa-verde-arriva-dagli-usa-1767669/



Visitata 2533 volte



Condividi su


 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti