Logo vegan3000

Latticini e patologie cardiovascolari


Esiste un rapporto diretto tra consumo di latte e decessi per infarto.
In Cina, in Giappone e in Corea, dove non esiste consumo di latte, le morti da infarto sono praticamente quasi sconosciute.
Al contrario nei Paesi scandinavi, in Gran Bretagna e negli Stati Uniti - dove l'industria latteocasearia ha un'importanza rilevante - l'incidenza delle malattie di cuore è la più alta del mondo. I danni del latte sono ormai evidenti.



Estratti dal sito http://www.milksucks.com della PeTA

Le malattie cardiovascolari in America costituiscono il killer numero uno, responsabile della morte di un numero talmente elevato di persone quanto la combinazione di quasi tutte le altre cause di morte messe assieme. Ogni giorno 3000 americani sono vittime di attacchi di cuore, ed oltre 1200 di essi muoiono. Coloro che non muoiono sono spesso soggetti ad un attacco successivo. Poiché siamo a conoscenza di ciò che causa gli attacchi di cuore, li possiamo prevenire.

Sin dai primi anni '70, studio dopo studio dopo studio ha associato il latte di mucca e gli altri prodotti caseari quale una delle cause delle malattie cardiovascolari e dell'ostruzione delle arterie.

Per l'articolo completo (in inglese): http://www.milksucks.com/heartdisease.html




Visitata 3632 volte



Condividi su


 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti