Logo vegan3000
Ingredienti

5 o 6 peperoncini rossi tondi piccanti
2 peperoni (di colori diversi per rendere colorato il tutto!)
polpa di pomodoro (1 bicchiere)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 etto di capperi (ben risciacquati soprattutto se sotto aceto)
1 etto di olive denocciolate
2 spicchi d'aglio
origano
sale e pepe

Preparazione

Sbollentate in acqua e aceto i peperoni a falde e i peperoncini piccanti per 3 o 4 minuti.
Mettete i guanti (fondamentali!!) e togliete tutti i semini ai peperoncini.
Frullate insieme peperoni, peperoncini, aglio, olive, capperi, un pizzico di sale e una spolverata di pepe.
Mettete sul fuoco un tegame antiaderente con 2 cucchiai d’olio, aggiungete il composto frullato e la polpa di pomodoro, quindi lasciate sobbollire fino a che la salsa si è ristretta.
Questa salsa può essere utilizzata subito oppure invasata ancora calda in barattoli sterili: dopo aver fatto bollire per alcuni minuti i barattoli di vetro senza coperchio, riempiteli con la salsa, chiudeteli con i relativi coperchi e capovolgeteli (così si crea il sotto vuoto per una lunga conservazione).


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

La salsa è piccante (da qui la denominazione che ci ricorda il grande incendiario di Roma antica!) e può essere usata per rendere più saporiti certi sughi di pomodoro oppure sulle bruschette.
(Thanks to Donatella C.)

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 4583 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Ultime ricette inserite
Ultimi articoli inseriti