Logo vegan3000

Polpette di miglio affogate

Ingredienti

Per le polpette

100 g di miglio

1 pagnotta piccola di pane secco

aglio in polvere

sale

pepe

prezzemolo

pan grattato q.b.

 

Per il sugo

1 bella cipolla bianca (o quella che avete a casa)

1 pezzo di tofu affumicato

2 peperoni friggitelli

1 lattina di polpa di pomodoro

sale

1 dado bío senza olio di palma e glutammato

olio extravergine di oliva

Preparazione

Quest'oggi ho provato a fate le polpette di miglio, ma siccome non avevo nessuna voglia di infornarle, né tantomeno di friggerle, mi son detta... quasi quasi le affogo!

 

Prepariamo le polpette

Per prima cosa cuocio il miglio in acqua non salata seguendo le istruzioni sulla confezione.
A 100 g di prodotto ho aggiunto 300 ml di acqua ed ho fatto cuocere finché tutta l'acqua non è stata assorbita.

A questo punto lo risciacquo sotto l'acqua fredda e lo aggiungo al pane precedentemente ammollato e strizzato.

Adesso aggiungo il sale, l'aglio, il pepe, il prezzemolo e mescolo in modo da amalgamare il tutto.

Ora aggiungo il pan grattato ed impasto con le mani, fino ad ottenere un composto morbido ma consistente.

Prendo un poco di impasto e con le mani formo le palline. Me ne sono uscite 12.

 

Prepariamo il sugo

Adesso che abbiamo preparato le polpette, passiamo al sugo.

Con una mandolina affetto a velo la cipolla e la metto in pentola con dell'olio extravergine di oliva. Quando assume la colorazione trasparente aggiungo il tofu affumicato, i peperoni friggitelli e lascio insaporire. Attenzione a non far bruciare la cipolla.

Aggiungo la polpa di pomodoro ed una lattina di acqua calda.

Salo e sbriciolo il dado.

Quando vedo che incomincia il bollore, immergo le polpette nel sugo, mescolo in modo che si bagnino di sugo facendo attenzione a non romperle.

Copro la pentola e lascio cuocere a fuoco medio-basso per circa 20-25 minuti, in modo da essere sicura che il pan grattato e il pane siano cotti.

Trascorso questo tempo, spengo il fuoco e lascio riposare.


Da gustare anche freddo, con pane fresco.

Io ho utilizzato, per la cottura, una pentola di coccio, perché penso che i sughetti risultino più saporiti.


Se il sugo dovesse risultare troppo aspro a causa del pomodoro, aggiungete un poco di zucchero; se invece è troppo liquido, un cucchiaino di maizena o di fecola di patate risolve il problema.

 

 


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Cristina Eva Perjesi

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 566 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?