Logo vegan3000

Cannelloni di tofu e spinaci

Ingredienti

Per 8 persone
250 g di cannelloni di pasta di semola di grano duro
300 g di spinaci surgelati
500 g di tofu
besciamella vegan
sale aromatico
pepe
olio extravergine di oliva
latte di soia al naturale q.b.
zenzero

Preparazione

Preparate innanzitutto il ripieno dei cannelloni, facendo cuocere per alcuni minuti in acqua bollente salata gli spinaci (seguite le indicazioni riportate sulla confezione) e sbriciolando il tofu su un piatto servendovi di una forchetta (tagliandolo prima a dadini l'operazione risulta più semplice).
Una volta ben sbriciolato, aggiungete un paio di pizzichi di sale, preferibilmente aromatico o, in alternativa al sale aromatico, aggiungete una spolverata di erbe aromatiche secondo i vostri gusti.
Unite un poco di latte di soia per ammorbidire l'impasto, la cui consistenza deve risultare morbida ma non troppo liquida.
Per insaporire ulteriormente il ripieno aggiungete anche un pizzico di pepe ed una spolverata di zenzero essiccato, regolandovi secondo i vostri gusti.
Mescolate bene con la forchetta, scolate gli spinaci e mischiateli assieme al tofu. A questo punto il ripieno è pronto.
Nel frattempo avrete portato ad ebollizione l'acqua salata in cui farete sbollentare per pochissimi minuti i cannelloni (seguite le indicazioni riportate sulla confezione).
Scolateli e disponeteli su alcuni piatti, in modo che non si appiccichino tra loro (a questo scopo è consigliabile mettere anche un paio di cucchiai d'olio nell'acqua di cottura).
Potete anche utilizzare i cannelloni senza farli cuocere e così diventa ancora più semplice riempirli: in questo caso fate però attenzione a mantenere il ripieno molto più morbido, anche leggermente liquido, in modo da ottimizzare la cottura della pasta in forno.
Prendete un paio di teglie capienti, ungetele con dell'olio e adagiatevi i cannelloni mano a mano che li riempite con l'impasto preparato in precedenza.
Per una cottura migliore ed una presentazione più accattivante è preferibile fare un solo strato di cannelloni (eventualmente potete disporne qualcuno anche trasversalmente, riempiendo le eventuali fessure rimaste).
Ora potete cimentarvi con la besciamella vegan.
Non appena pronta ricoprite i cannelloni con uno strato centrale uniforme ed infornate fino a far dorare la superficie (circa 20-25 minuti, ma regolatevi ad occhio).


Provate anche i cannelloni con la zucca al rosmarino oppure i cannelloni tofu-kale o, ancora, i cannelloni agli asparagi.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan.

Ricetta pubblicata nel volume "La Cucina Etica", edizioni Sonda.

 

 

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 5124 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?