Logo vegan3000

Conchiglioni con zucca, patate e porri

Ingredienti

Per 4-6 persone
12 conchiglioni secchi di semola di grano duro (senza uova)
400 g di zucca Hokkaido o Delica (mondata)
400 g di patate
1 porro
1 cucchiaino di curry in polvere (oppure un po’ di peperoncino)
gli aghi di un rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva
sale

besciamella

oppure, in alternativa alla besciamella
100 ml di panna di soia
100 di crema di cocco
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di salsa di soia (shoyu)
2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie

Per la copertura
lievito alimentare in scaglie
pane grattugiato
semi di sesamo nero (facoltativo)

Preparazione

Mondate il porro e tagliate a rondelle la parte bianca e a pezzetti la parte verde.
Pelate le patate, tagliatele a dadini e fatele cuocere al vapore.
Mondate la zucca (nel caso della Hokkaido o della Delica bio potete utilizzare anche la buccia e togliere solo i semi) e tagliatela dadini: più sono piccoli prima cuoceranno.
Fate soffriggere il porro in una capiente padella con un filo di olio, quando è morbido unite la zucca tagliata a dadini, gli aghi di rosmarino tritati, il curry (o il peperoncino), il sale, un bicchiere d’acqua, quindi mescolate e coprite con un coperchio.
Lasciate cuocere a fuoco dolce rimestando di tanto in tanto e controllando che non attacchi sul fondo, nel qual caso aggiungete un pochino d’acqua.
Verso fine cottura unite anche le patate cotte al vapore, rimestate accuratamente e lasciate cuocere ancora qualche minuto affinché tutti i sapori si amalgamino bene tra loro.

Mentre il ripieno cuoce, preparate la besciamella.
In alternativa a quella standard che utilizzo di solito, stavolta l’ho preparata mischiando la panna di soia con la crema di cocco, due cucchiai di olio evo, due di shoyu e due di lievito alimentare in scaglie.
Ho emulsionato tutto con cura e poi l'ho utilizzata come copertura per far gratinare i conchiglioni in forno.
L’impiego della crema di cocco per questa besciamella, assieme al curry utilizzato per il ripieno, ha conferito a questo piatto un gradevolissimo tocco esotico che è stato molto apprezzato.

Dopo aver lessato i conchiglioni in acqua bollente salata, riempiteli con il composto di zucca, patate e porri, disponeteli uno ad uno in una teglia da forno precedentemente oliata e ricopriteli con la besciamella che avete preparato nle frattempo.
Completate con una leggera spolverata di lievito alimentare in scaglie e di pane grattugiato sulla superficie, allo scopo di ottenere una gratinatura ottimale.
Infornate a 190°C per 15-20 minuti e servite caldi.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 3811 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?