Logo vegan3000

Ceci e verdure all’indiana con riso Basmati

Ingredienti

Per 8-10 persone

500 g di ceci lessati

500 g di zucca Hokkaido bio (pesata con la buccia ma senza semi)

500 g di cavolo verza

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaino di zenzero fresco tritato oppure ½ cucchiaino di zenzero in polvere

olio di sesamo o di arachidi

400 ml di latte di cocco

2 cucchiai di burro di arachidi

2 cucchiai di miscela di spezie indiane garam masala

1 cucchiaio di curcuma

1 cucchiaino di coriandolo essiccato

qualche foglia di curry (pianta) – (non indispensabili)

sale

 

Per accompagnare

80-100 g di riso Basmati per ogni commensale

 

Preparazione

Mondate la zucca e tagliatela a dadini (se utilizzate la Hokkaido, togliete i semi e tenete la buccia).

Mondate la verza e tagliatela a striscioline.

Tritate l’aglio e la cipolla e fateli dorare leggermente nell’olio, unite qualche cucchiaio di acqua, il garam masala, la curcuma e le foglioline di curry.

Rimestate delicatamente e aspettate che le spezie rilascino il loro aroma, quindi unite la zucca a dadini e circa mezzo bicchiere di acqua.

Coprite e lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 10 minuti.

Unite anche la verza, regolate di sale, versate il latte di cocco, mescolate nuovamente e terminate la cottura a pentola coperta, rimestando e controllando di tanto in tanto la cottura: ci vorranno circa 20 minuti.

Verso fine cottura unite anche i ceci, già lessati, e il burro di arachidi, in modo da amalgamare bene tutti i sapori.

Se non siete nella stagione delle zucche e dei cavoli (autunno-inverno), potete sostituirli con delle patate e un’altra verdura a foglia, come ad esempio gli spinaci.

Accompagnate con del riso Basmati, ottenendo così un ricco e gustoso pasto completo.

Per la preparazione del riso Basmati sarà sufficiente farlo cuocere nel doppio del suo volume di acqua leggermente salata per una decina di minuti (seguite i tempi esatti indicati sulla confezione).



Questo piatto completo è adatto per una cena in compagnia all’insegna della cucina etnica indiana.

Le quantità indicate sono sufficienti per circa 6 persone se servite questa portata come piatto unico, mentre se la accompagnate  con degli antipasti e un dolce le porzioni saranno conseguentemente ridotte e perciò sufficienti per 8-10 persone. 

 


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan

Il garam masala è una miscela di spezie indiane (si tratta di uno dei più noti tra gli innumerevoli curry presenti nel subcontinente asiatico) mentre il vegetable masala è anche una preparazione nella quale, oltre alla omonima miscela di spezie, vengono utilizzate verdure diverse come cipolle, patate, carote, zucca, piselli ecc.
Le possibili varianti sono molteplici, così come la combinazione con altre spezie come lo zenzero, il cumino, la curcuma, il pepe, il coriandolo…
La consistenza finale del vegetable masala è piuttosto cremosa e viene tradizionalmente ottenuta utilizzando dello yogurt (100% vegetale per una cucina cruelty free) oppure del latte di cocco.

La versione che vi proponiamo è ulteriormente arricchita con dei ceci e del burro di arachidi, anch’essi ingredienti molto utilizzati nella cucina indiana.
Inoltre l’accompagnamento con il tradizionale riso Basmati rende questa portata un piatto unico decisamente ricco e completo.

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 6040 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?