Logo vegan3000
Ingredienti

Per 4 persone
5 cucchiai a persona di avena bio
1 mazzo di prezzemolo
1 limone
olio extravergine di oliva di prima spremitura a freddo

Preparazione

Per questo piatto si utilizza l’avena germogliata. Per ottenerla, basta mettere l’avena precedentemente sciacquata in una ciotola di vetro e lasciarla in ammollo in acqua per circa 8 ore.
Dopo il tempo di ammollo generalmente per ottenere la germogliazione sono necessarie 24 ore di riposo, ma tanti fattori possono influenzare e bloccare la germogliazione.
Comunque la ricetta può essere realizzata sia con l’avena germogliata sia con quella anche solo ammollata.
Mettere nel frullatore a lama bassa l’avena, le foglie del prezzemolo in abbondanza, il succo di un limone, e frullate fino ad ottenere un trito. Non dovete frullare fino ad arrivare ad avere un composto cremoso ed appiccicoso: il trito deve risultare friabile nelle mani.
Assaggiate il trito di avena ottenuto e, se risulta poco saporito, aggiungete altro prezzemolo tritato e il limone fino a raggiungere il piacere del vostro palato.
Se volete, potete anche aggiungere nel frullatore prima di frullare l’avena, qualche fetta biscottata senza sale per dare ancora più sapore e gusto al vostro piatto.
Condite con un filo di olio extravergine di oliva di prima spremitura a freddo.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Le ricette sono ideate da Denise Nobili secondo i principi A.N.Y.C.

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 3484 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?