Logo vegan3000
Ingredienti

150 g di mandorle
150 g di nocciole
150 g di noci
100 g di pinoli
100 g di uva passa
250 g di cioccolato fondente
250 g di malto di grano
2 cucchiaini di cannella
1 cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaino di pepe
farina 

Preparazione

Mettete in ammollo l'uva passa in un bicchiere di acqua calda per una ventina di minuti.
Nel frattempo, pelate la frutta secca sbollentandola per alcuni minuti in acqua bollente.
Tritate grossolanamente la frutta secca e tostatela rapidamente in una padella antiaderente. 
Riducete in piccoli pezzi anche il cioccolato fondente.
Versate tutti gli ingredienti secchi, meno la farina, in una terrina, aggiungete un paio di cucchiaini di cannella, uno di noce moscata e uno di pepe nero e mescolate bene.
Versate il malto nella padella dove avevate tostato la frutta secca e fatelo scaldare finché non inizia a bollire. 
A questo punto incorporatelo agli ingredienti secchi e mescolate energicamente. Il cioccolato si fonderà e aiuterà ad amalgamare tutti gli ingredienti.
Ora unite anche la farina: non molta, quanta basta per dare all'impasto la consistenza giusta per formare delle "pagnotte". 
Con le mani, cercate di formare appunto queste pagnotte, infarinandole leggermente in superficie.
Disponetele ora su una teglia ricoperta di carta forno e infornate in forno già caldo a 180°C per quindici minuti.
Spegnete e lasciate raffreddare.
Potete conservare il panpepato in contenitori chiusi ermeticamente anche per una settimana o dieci giorni.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Questa ricetta è tratta dal libro: 
LA CUCINA ETICA
il più completo ricettario di cucina vegan

di Emanuela Barbero, Alessandro Cattelan, Annalaura Sagramora
© Edizioni Sonda

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 877 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?