Logo vegan3000
Ingredienti

Per 8 persone
1 zucca spaghetti
olio extravergine di oliva
erbe aromatiche a piacere (basilico, timo, origano)
sale
600 g di tempeh

Per la marinatura del tempeh
1 pezzetto di radice di zenzero fresco (circa 4 cm)
300 ml di acqua
4 cucchiai di salsa di soia (shoyu)
4 cucchiai di aceto di mele
4 cucchiai di succo di limone
mix di erbe aromatiche a scelta, abbondanti (basilico, timo, origano)
olio di sesamo (per friggere)

Preparazione

Preparazione del tempeh
Tritate finemente lo zenzero e versatelo in una scodella.
Unite la salsa di soia, l'aceto di mele, il succo di limone, l'acqua e le erbe aromatiche. Mischiate bene e lasciate insaporire. Nel frattempo tagliate il tempeh a cubetti e disponetelo in un'ampia teglia.
Ricopritelo con la marinatura e lasciate riposare per almeno un paio d'ore (l’ideale sarebbe una notte).
Trascorso questo tempo, togliete il tempeh dalla sua marinatura (tenendola da parte) e fatelo dorare nell’olio, rimestandolo di tanto in tanto per farlo dorare su tutti i lati.
Quando sarà pronto, versatelo caldo nei singoli piatti da portata e ricoprite ogni porzione con un paio di cucchiai della marinatura che avete tenuto da parte.
Decorate con una fogliolina di basilico fresco e servitelo assieme alla zucca spaghetti.

Preparazione della zucca spaghetti
Fate cuocere la zucca spaghetti in acqua bollente salata per 20-30 minuti, secondo la grandezza.
Scolatela e tagliatela orizzontalmente a metà. Servendovi di una forchetta, sfaldatela in filamenti formando degli spaghetti.
Disponete gli spaghetti sui singoli piatti e conditeli con la massima semplicità utilizzando un olio di buona qualità e qualche erba aromatica a piacere, fresca o essiccata, ma senza esagerare per non coprirne il sapore.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

La “zucca spaghetti” è una varietà di zucca originaria della Manciuria.
Dopo la cottura la polpa si sfalda in filamenti che somigliano a spaghetti, da cui prende il nome.
I filamenti possono essere conditi a piacere e consumati come veri spaghetti fumanti, oppure come verdura da usare come contorno (calda o fredda in insalata), come salsa per arricchire una pasta (ad esempio col sugo di pomodoro) o un altro cereale, gratinati al forno con una besciamella vegetale o della panna di soia.
Personalmente vi propongo una preparazione che rispetta il suo gusto delicato e valorizza la sua gradevole presentazione e, allo scopo di creare un gradevole contrasto di sapori, ho scelto di servirla accompagnata da un tempeh marinato allo zenzero.
Il tempeh è un alimento molto proteico e digeribile ottenuto dalla fermentazione dei fagioli di soia cotti, talvolta con l'aggiunta di cereali quali riso, orzo o grano.
Questo alimento si presta molto bene a sostituire la carne in numerose preparazioni e, molto più della carne, può essere cucinato in maniera facile e veloce.

SCHEDA

Tempo di preparazione: circa 30 minuti + la marinatura del tempeh

Cottura della zucca: 20-30 minuti

Marinatura del tempeh: almeno 2 ore

Difficoltà di preparazione: semplice


Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan​

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 6901 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Il tuo commento



OK........

- anonimo -

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?