Logo vegan3000
Ingredienti

Per 4 persone: 1/2 Kg di pomodori maturi - 1 peperone rosso - 1 peperone giallo - 1 melanzana - 4 zucchine piccole - 1 cipolla grossa - 2 spicchi d'aglio - 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva - 1 rametto di timo - sale e pepe

Preparazione

Lavate e tagliate tutte le verdure: a pezzetti, a rondelle o a fettine a seconda del tipo.
In una grossa padella scaldate l’olio e, a fuoco basso, fate rosolare le melanzane e le cipolle finché quest'ultime diventano trasparenti. Dato che le melanzane assorbono molto olio, aggiungetene dell’altro se ce ne fosse bisogno.
Unite quindi i peperoni, le zucchine, l’aglio, il timo e fate cuocere, mescolando di tanto in tanto, per circa 8 minuti; aggiungete i pomodori e condite con il sale ed il pepe. Fate cuocere per altri 8 minuti circa. A fine cottura togliete il rametto di timo.
Un risultato ancora più gustoso lo potete ottenere utilizzando il sale aromatico oppure spolverando la ratatouille con un trito di erbe aromatiche (ideali quelle provenzali).


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

La ratatouille (detta anche r. niçoise) può essere gustata sia calda che fredda. Ottima anche riscaldata (diventa ancora più gustosa!)
Si tratta di un piatto molto versatile e si presta ad essere servito come contorno (es. con delle scaloppine di seitan), oppure come piatto unico accompagnato con un po' di couscous, o, ancora, come antipasto, servito in piccole porzioni su fettine di pane tostato, ideale anche come simpatico e inusuale snack.

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 12264 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?