Logo vegan3000

Alcune cifre per riflettere


(I dati si riferiscono agli USA)

Principale fonte di assunzione umana di diossine: consumo di carne, caseina, uova e pesce.

Rifiuti tossici prodotti ogni giorno dagli allevamenti di polli: 120 milioni di chili.

Numero di umani che potrebbero essere nutriti con il grano e la soia consumati dai bovini negli allevamenti intensivi: 1.300.000.000.

Percentuale di grano coltivato per nutrire gli umani: 20%.

Percentuale di grano coltivato per nutrire gli animali allevati nel mondo:38%.

Percentuale di avena coltivata per nutrire gli animali allevati: 95%.

Percentuale di grano sprecato "convertendo" il grano in bovini: 90%.

Percentuale di carboidrati sprecato "convertendo" il grano in bovini: 99%.

Percentuale di fibre sprecate "convertendo" il grano in bovini: 100%.

Percentuale di mais coltivato per nutrire gli umani: 2%.

Percentuale di mais coltivato per nutrire gli animali allevati: 77%.

Terreno destinato alla coltivazione di vegetali: 4 milioni di acri.

Terreno destinato alla coltivazione di frutta e semi: 5 milioni di acri.

Terreno destinato alla coltivazione di fieno destinato a nutrire il bestiame d'allevamento: 56 milioni di acri.

Numero di bambini che muoiono per fame nel mondo: 1 ogni 2 secondi.

Numero di bambini che muoiono per fame ogni giorno: 40.000.

Numero di vegani che potrebbero essere nutriti utilizzando la stessa quantità di terra necessaria a nutrire 1 persona che consuma carne: 20.

Numero di persone che morirà per fame quest'anno: 60.000.000.

Chili di patate ottenibile da un acro di terra: 10.000.

Chili di carne di manzo ottenibile da un acro di terra: 63.

Percentuale di terra destinata all'allevamento bovino: 56%.

Percentuale di soia e grano necessari a produrre 1 chilo di manzo: 32%.

Chili di proteine necessarie ad alimentare un numero di polli sufficiente a produrre 1 chilo di proteine con la loro carne: 2,5.

Chili di proteine necessarie ad alimentare un numero di maiali sufficiente a produrre 1 chilo di proteine con la loro carne: 4.

Causa storica del crollo di molte antiche civiltà: erosione del suolo.

Percentuale di pascoli originari distrutta ad oggi: 75%.

Numero di pascoli distrutti a causa dell'erosione del suolo: 4.000.000 di acri.

Percentuale di svuotamento del suolo direttamente conseguente all'allevamento di animali: 85%.

Numero di acri di foresta che é stata distrutta per far posto ai pascoli necessari ad alimentare gli animali d'allevamento: 260.000.000.

Quanti acri di foresta scompaiono: 1 ogni 8 secondi.

Quantità di alberi salvati in un anno dalla scelta di diventare vegetariana operata da 1 persona: 1 acro.

Principale causa della deforestazione tropicale: dieta carnivora occidentale.

Numero di animali estinti a causa della distruzione delle foreste pluviali tropicali e relativi habitat: 1000 all'anno.

Responsabile consumo di più della metà di tutta l'acqua usata in qualsiasi campo: industria della carne.

Acqua necessaria per produrre 1 chilo di frumento: 100 litri.

Acqua necessaria per produrre 1 chilo di carne: 20.000 litri.

Costo di un chilo di proteine presenti nel frumento: 3 dollari.

Costo di un chilo di proteine presenti nella carne: 31.20 dollari.

Seconda industria più inquinante in tutto il mondo: produzione alimenti di origine animale.

Costo di un chilo di proteine presenti nella carne se i cittadini cessassero di finanziarne la produzione attraverso le tasse: 170 dollari.

Durata delle riserve petrolifere mondiali se tutti gli esseri umani fossero carnivori: 13 anni.

Durata delle riserve petrolifere mondiali se tutti gli esseri umani fossero vegetariani: 260 anni.

Numero barili di petrolio importati negli US ogni giorno: 6.800.000.

Percentuale di ritorno energetico (come quantità di energia commestibile prodotta utilizzando energia fossile) del cibo animale più energetico: 34.5%.

Percentuale di ritorno energetico (come quantità di energia commestibile prodotta utilizzando energia fossile) del cibo vegetale meno energetico: 328%.

Chili di soia prodotti spendendo il medesimo quantitativo di energia fossile necessario a produrre 1 chilo di carne: 80.

Percentuale di materia grezza consumata in tutte le attività necessarie a sostenere una dieta carnivora: 33%.

Percentuale di materia grezza consumata in tutte le attività necessarie a sostenere una dieta vegetariana: 2%.

Produzione di escrementi da parte di tutti i residenti in US: 24.000 chili al secondo.

Produzione di escrementi da parte di tutti gli animali d'allevamento in US: 500.000 chili al secondo.

Quantità di rifiuti non riciclabili prodotta in un anno dagli allevamenti per operazioni di confinamento: 1 milione di tonnellate.

Concentrazione degli escrementi degli animali d'allevamento in rapporto a quella degli stessi animali allo stato naturale: da 10 a 100 volte più concentrati.

Persone che in USA moriranno per malattie cardiache: 50%.

Rischio di morire a causa di un attacco cardiaco per l'americano medio che non consuma carne: 15%.

Rischio di morire a causa di un attacco cardiaco per l'americano medio che non consuma ne' carne, ne' latticini, ne' uova: 4%.

A una riduzione del 10% del consumo di carne corrisponde una riduzione del rischio d'infarto del: 10%.

A una riduzione del 50% del consumo di carne 50% corrisponde una riduzione del rischio d'infarto del: 45%.

Eliminando il consumo di carne si ottiene una riduzione del rischio d'infarto del: 90%.

Perdita media di calcio in donne di 65 anni che consumano carne: 35%.

Perdita media di calcio in donne di 65 anni vegetariane: 18%.


Dati tratti da www.stopeatinganimals.com



Visitata 14173 volte



Condividi su


 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?