Logo vegan3000

Pasta al forno con ragù di lenticchie

Ingredienti

Per 12-16 persone
600 g di pasta corta integrale (penne rigate o maccheroni)
200 g di lenticchie secche di montagna (tipo quelle di Colfiorito o di Castelluccio)
1400 ml di passata di pomodoro
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 o 3 scalogni
2 cucchiai di erba cipollina tritata
peperoncino in polvere
sale
4+4 cucchiai di pane grattugiato
sale
besciamella

Per la besciamella
2 litri di latte di soia non aromatizzato
11 cucchiai di farina
8 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di dado vegetale in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata
sale e pepe

Preparazione

Una preparazione adatta per un'occasione importante, soprattutto con queste dosi, in particolare per un cenone di Capodanno o per il pranzo di Natale, ma anche per altri momenti conviviali in abbondante e allegra compagnia!


Risciacquate e lessate le lenticchie, senza salarle: se prima le lasciate in ammollo per aclune ore cuociono più in fretta, anche se non è indispensabile.

Accendete il forno a 200°C.

Fate cuocere la pasta molto al dente in acqua bollente salata (terminerà completamente la cottura in forno).

Preparate il sugo tritando lo scalogno e soffriggendolo a fuoco basso nell'olio.
Unite le lenticchie lessate e scolate, la salsa di pomodoro e l'erba cipollina, quindi salate e spolverate con del peperoncino in polvere: la quantità dipende dai vostri gusti ma fate attenzione a non esagerare perché non tutti apprezzano il cibo troppo piccante, soprattutto quando cucinate per degli ospiti.
Fate cuocere a fiamma bassa lasciando restringere il sugo per alcuni minuti, quindi frullate il tutto molto grossolanamente, in modo da lasciare una parte delle lentcchie intere e ottenendo così una specie di denso ragù.

Scolate la pasta cotta al dente e unitela al ragù di lenticchie mescolando accuratamente, quindi spegnete la fiamma.

Preparate la besciamella (vedi sotto).

Oliate due teglie da forno e cospargete il fondo di ciascuna con un paio di cucchiai di pane grattugiato.
Fate uno strato di besciamella, quindi versate metà della pasta al ragù di lenticchie in ciascuna teglia formando un secondo strato omogeneo.
Ricoprite con la besciamella restante livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio e cospargetela con altri due cucchiai di pane grattugiato per ogni teglia.

Infornate nel forno caldo per circa 45-60 minuti, fino a far dorare la superficie.
 

Preparazione della besciamella
Versate una piccola parte del latte di soia (circa 100-200 ml) in una pentola dal fondo spesso e accendete il fuoco a fiamma medio bassa.
Unite la farina, un cucchiaio alla volta, scioglietela nel latte servendovi di una frusta da cucina e, senza mai smettere di mescolare al fine di evitare che si formino grumi, aggiungete il latte restante, l'olio, il dado vegetale in polvere, il sale, il pepe e la noce moscata.
Continuate a mescolare fino ad ottenere la consistenza desiderata.

 


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan
 

Ricetta pubblicata nel libro "Cucina Etica Facile" di Emanuela Barbero, edizioni Sonda, 2007

 

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 7308 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?