Logo vegan3000

Cannelloni con patate, cicoria e olive

Ingredienti

Per 4 persone
16 cannelloni vegan di semola di grano duro
500 g di patate
500 g di cicorino (o cicoria)
4 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
100-125 ml di panna di soia (o altra vegetale, a vostra scelta)
1 cucchiaio di salsa di soia (shoyu)
1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie
olio extravergine di oliva
sale

Per la copertura
1 cucchiaio di pane grattugiato
1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie
1 cucchiaino di semi di sesamo neri

Preparazione

Per questi cannelloni vi proponiamo un ripieno che consiste in un abbinamento di sapori un po' insolito ma molto gradevole, adatto a chi ama sperimentare nuove frontiere del gusto e stupire il palato!
L'amaro del cicorino viene stemperato dal gusto dolciastro delle patate e il salato delle olive dà quel tocco in più ad un piatto che non vi lascerà indifferenti! Noi abbiamo fatto il bis!!


Mondate il cicorino e fatelo appassire in una padella con un filo d'olio, salate, unite mezzo bicchiere d'acqua, mescolate e coprite.

Lasciate cuocere a fuoco dolce e col coperchio, rimestando e controllando la cottura di tanto in tanto: se la verdura tende ad attaccare sul fondo della padella aggiungete ancora un po’ d’acqua. 

Lessate le patate e tagliatele a pezzetti.

Quando il cicorino è cotto, unite le patate e le olive denocciolate, mescolate bene e lasciate sul fuoco col coperchio alcuni minuti per amalagamare bene tutti i sapori.

Sbollentate i cannelloni nell’acqua bollente salata, dove avrete aggiunto anche un paio di cucchiai di olio affinché non si appiccichino tra loro.

Non appena i cannelloni accennano ad ammorbidirsi, dopo pochi minuti e prima che siano completamente lessati, estraeteli dall’acqua servendovi di una schiumarola e adagiateli su una teglia unta con un filo d’olio, separandoli l'uno dall'altro.

Preparate una besciamella veloce mischiando 100-125 ml di panna vegetale con un cucchiaio di salsa di soia e uno di lievito alimentare in scaglie.

Quando il ripieno è cotto, procedete con il riempimento dei cannelloni e poi ricopriteli con la besciamella.

Terminate con una leggerissima spolverata di pane grattugiato e di lievito alimentare in scaglie, quindi infornate in forno caldo a 190°C per circa 20 minuti: sono pronti quando la superficie diventa piacevolmente gratinata.
 

Al posto della panna vegetale potete preparare la besciamella (dimezzando le dosi per questa preparazione).

Per cambiare potete sostituire le patate con le fave e utilizzare il composto di fave e cicoria (un abbinamento classico della cucina meridionale!) come originale e gustoso ripieno per i vostri cannelloni.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 3014 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?