Logo vegan3000
Ingredienti

1 o 2 tazze di acqua fredda

1 cucchiaino colmo di kuzu sciolto in 2 grandi cucchiai di acqua fredda

1 prugna umeboshi (eliminare il nocciolo e schiacciare la polpa), o un cucchiaino di purea

1 cucchiaino di shoyu

Preparazione

Quale modo migliore per prepararsi all'inverno che seguire la guida dei giapponesi?

In loro onore propongo un rimedio speciale per prevenire raffreddori e sintomi influenzali soprattutto durante le festività natalizie, quando tendiamo a non mangiare in modo semplice e salutare rispetto al solito, e ancora più importante per il periodo dopo le festività quando gli effetti di tutti gli eccessi si sentono principalmente per un massimo di tre settimane dopo.

Il rimedio, che molti di voi certamente conoscono, è il "caro vecchio" Ume-sho-kuzu giapponese e include tre degli alimenti speciali che i giapponesi hanno introdotto in occidente.

Ume-sho-kuzu

Il kuzu è un addensante che sembra una polvere bianca con dei grumi, tipo amido. Si acquista nei negozi di alimenti naturali e può essere usato quotidianamente in cucina.

L’umeboshi ha l’aspetto di una prugna in salamoia ed è molto salata,  anche questa si acquista nei negozi di alimenti naturali.

 

Preparazione: 
Aggiungere il kuzu all’acqua fredda e alla prugna umeboshi schiacciata e portare a ebollizione rimestando costantemente finché il liquido diventa trasparente e denso. Aggiungere lo shoyu e lasciar sobbollire un attimo.

Bere caldo.

 

Questo rimedio può essere assunto ogni tre giorni al mattino per un effetto duraturo durante i mesi più freddi. Da bere prima di colazione.


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Martin Halsey - La Sana Gola

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 45 volte

Nessun voto,
vota tu per primo questa ricetta

Commenti dei visitatori  

Il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?