Logo vegan3000

Porridge di amaranto

Ingredienti

Per 2 persone

100 g di amaranto

sale

cannella in polvere

1 cucchiaino semi di lino triturati

60 ml latte vegetale preferito

1 banana

10 g nocciole tritate

sciroppo d'acero

qualche chicco d'uva (in alternativa un cucchiaio di marmellata)

Preparazione

Cuocere l'amaranto in acqua quanto basta, secondo le istruzioni sulla confezione, dopo averlo fatto tostare per 5 minuti: solitamente si usa almeno il triplo del suo volume in acqua e servono 20, meglio 30 minuti. Salare leggermente e spegnere.

Questo serve per 2 porzioni, quindi, se si è da soli, si divide in 2 e si mette in frigo una parte per il giorno successivo.

Si riscalda la metà dell'amaranto, aggiungendo il latte vegetale, mezza banana schiacciata, un bel cucchiaio di sciroppo d'acero, i semi di lino e la cannella.

Si toglie dal fuoco.

Si serve con le rondelle dell'altra mezza banana, le nocciole tritate, l'uva o la marmellata e volendo un altro giro di sciroppo d'acero.

Delizioso e super energetico!


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Marina Zendri

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 876 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?