Logo vegan3000

Linguine with sun-dried tomato sauce

Disclaimer

This translation has been done by an automatic system, therefore we apologize if it isn't perfect. If you find any mistake or you have any suggestion for a better translation, please contact us.

Ingredients

For 4 people:
350 g of linguine pasta
3 tablespoons extra virgin olive oil 
1 bunch of parsley
300 grams of dried tomatoes
1 tablespoon of tomato sauce
1 clove of garlic
1 pinch chili powder
salt and pepper to taste

Instructions

Clean the parsley, wash and chop, chop the dried tomatoes and keep aside a few integers for seal; peel the garlic, wash and chop.
Cook the pasta al dente, drain and keep aside 3 tablespoons of pasta water, pour the pasta in the same container.
Combine the oil and the parsley, bibs the dried tomatoes chopped, tomato sauce, garlic, pepper, a pinch of salt, a pinch of freshly ground pepper, cooking water kept aside.
Continue cooking for a few minutes over medium heat by lifting it with a fork.
Pour on the serving dish and garnish with a few tomatoes dried whole, serve hot.


Do you like this recipe?
Please leave your vote and/or comment


Please share on


Notes

Ricetta tratta da "La cucina vegetariana", Libro della casa 2003.
(Thanks to Uncaged)

Your votes  

Vote this recipe



Visited 21767 times

Your votes   

Your comments  

Leave your comment



un consiglio: buttare tre cucchiai di sale all'accensione del fuoco e portare a bollitura, mentre bolle aggiungere un pizzico di brodo vegetale per concedere un po' di aroma, avvenuta la scolata sfarinare la pasta prima di condire il tutto, ma badate bene di mettere pochissima farina, creerà una crema che aiuterà a legare il sugo creato in precedenza. infine guarnire con basilico attorno al piatto e quattro grani di pepe verde in salamoia al centro. gustare il tutto evitando proprio il pepe verde.

- pat -

Mi è piaciuta, ma avrei ridotto un po' la quantità di pomodori secchi e aumentato quella di salsa di pomodoro.

- Yari -

Vi svelo una "dritta"per cuocere pasta e riso: quando si "butta" pasta o riso a cuocere,da quando l'acqua riprende a bollire,contare con orologio alla mano, la metà dei minuti consigliati per la cottura normale es: se sulla confezione la cottura è di dieci minuti, si farà cuocere per cinque minuti; dopodichè, si spegne il fuoco, si incoperchia e si lascia così per i restanti cinque minuti, dopodichè la pasta o il riso sono belli che cotti!
I vantaggi che si hanno sono due: uno ovviamente un risparmio energetico e due una miglior qualità del prodotto che con una bollitura prolungata disperderebbe nnell'acqua parecchi nutrienti dei cereali di cui sono composti pasta e riso.
PROVATE, FUNZIONA

- bernardo -

Grazie di esistere

- barbara -

 
Have you tried these recipes?
Have you read these news?