Logo vegan3000

Carne - La sofferenza dietro la bistecca

di Giovanni De Mauro, direttore di Internazionale

I francesi mangiano 89 chili di carne all’anno a testa, due volte più dei loro nonni e tre volte più dei bisnonni. Gli italiani 80 chili, gli statunitensi 125. In tutto il mondo vengono uccisi ogni anno 65 miliardi di animali per l’industria alimentare. La produzione di carne è quintuplicata tra il 1950 e il 2000.

I lavoratori del settore della carne sono spesso sfruttati, sottopagati ed esposti a rischi fisici e psicologici. Negli Stati Uniti ogni anno il 25 per cento dei lavoratori del settore della carne si ferisce o si ammala, con un tasso di infortuni che è il doppio della media del settore manifatturiero del paese. Il numero di maiali venduti in media da un allevamento statunitense è passato da 945 nel 1992 a 8.400 nel 2009, e il peso medio di un maiale abbattuto è passato da 67 chili nel 1970 a 100 oggi. In Francia, l’83 per cento degli ottocento milioni di polli d’allevamento vive senza mai vedere la luce del sole.

Per produrre un chilo di manzo servono 15.500 litri d’acqua, per un chilo di maiale 4.900 litri, per un chilo di pollo 4.000 litri (per un chilo di mele servono 700 litri d’acqua, 184 per un chilo di pomodori e 131 per un chilo di carote). L’allevamento di carne è responsabile del 14,5 per cento delle emissioni di gas a effetto serra, più dell’intero settore dei trasporti.

In tutto il mondo il 70 per cento dei terreni agricoli è usato per nutrire gli animali. Per produrre un chilo di carne servono tra i 7 e i 12 chili di cereali. Gli animali sono allevati in condizioni crudeli, sono maltrattati e hanno una vita sempre più breve. Nel tempo impiegato a leggere questo articolo, sono stati uccisi 190mila animali in tutto il mondo.

Ogni volta che mangiamo una bistecca dovremmo ricordare quanta sofferenza e violenza ci mettiamo in bocca. Più che per la nostra salute, è innanzitutto per ragioni ambientali, economiche ed etiche che dovremmo smettere di consumare carne.

30 ottobre 2015


Fonte: http://www.internazionale.it/opinione/giovanni-de-mauro/2015/10/30/carne-salute-cifre



Visitata 1164 volte



Condividi su


 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?