Logo vegan3000

Vegan Currywurst

Ingredienti

Per 4 persone
4 Weisswurst di tofu (wurstel bianchi di tofu)
1 cipolla
200 g di salsa di pomodoro
200 g di ketchup
4 cucchiaini di curry in polvere
1/2 cucchiaino di cumino in polvere
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione

Questo piatto è un classico della cucina tedesca, soprattutto a Berlino, ma qui ovviamente ve lo proponiamo in versione 100% cruelty-free!

Cominciate col preparare la salsa al curry affettando la cipolla e facendola soffriggere nell'olio extravergine di oliva.
Aggiungete il curry e il cumino, amalgamateli bene col soffritto facendo sprigionare tutto il loro aroma, poi unite la salsa di pomodoro e il ketchup.
Lasciate sul fuoco alcuni minuti e per finire servite questa salsa calda sui weisswurst, che nel frattempo avrete provveduto a grigliare per farli rosolare su tutti i lati.
Prima di versare la salsa al curry sui weisswurst, tagliateli a fette di circa un centimetro di spessore.
Dopo averli cosparsi di salsa nei rispettivi piatti, spolverizzateli con un pizzico di curry in polvere e serviteli con un contorno di patate, nella tipica tradizione tedesca... ma stavolta senza crudeltà!

P.S. Questa salsa al curry si accompagna molto bene anche solo con le patate... o con altre verdure, cereali, legumi... yummmmmm!!


Ti è piaciuta questa ricetta?
Lascia il tuo voto e/o il tuo commento Grazie!


Condividi su


Note

Thanks to Emanuela Barbero, webmaster di Vegan3000 e autrice di libri di cucina vegan
 

Questa ricetta vuole essere un omaggio alla Germania, che questa estate (2012) ci ha ospitati per le nostre vacanze offrendoci molte opportunità vegan da gustare e migliaia di km di piste ciclabili su tutto il suo territorio!
Siamo partiti dal biellese alla volta dell'ex DDR (Germania Orientale), passando da Monaco di Baviera, che abbiamo visitato ancora una volta in bici, e poi dalla fiabesca Praga nella Repubblica Ceca.
E' stata quindi la volta di Dresda con il suo monumentale centro storico e le belle pedalate che ci ha regalato lungo le sue verdissime ciclabili sul fiume Elba, Lipsia (dove ha studiato la Cancelliera Merkel), Wittenberg (la città di Martin Lutero), Magdeburgo (che abbiamo trovato un po’ deludente), Potsdam con le sue magnifiche regge, Berlino (di nuovo! E sempre interessante!!) che non richiede ulteriori commenti, senza dimenticare le innumerevoli pedalate sulle sponde dell’Elba (che offre più di 850 km di piste ciclabili su entrambe le sponde tedesche!) mentre piano piano siamo saliti in camper su fino a Lubecca (graziosissima!)... e poi di nuovo giù, stavolta passando per la Germania occidentale e un lungo tratto della Romantische Strasse (che avevamo già “percorso” diversi anni fa), dove tra le altre cose abbiamo fatto alcune pedalate lungo il Meno (Würzburg) e il Danubio (Ulm), per finire con la ciclabile sul Lago di Costanza........... tutte bellissime e assolutamente indimenticabili!!
E grazie anche alla gentilezza e disponibilità del popolo tedesco: per noi è stata una rigenerante immersione nella civiltà! ;o)
DANKE DEUTSCHLAND!!! :o)

Gradimento  

Vota questa ricetta



Visitata 3561 volte

Gradimento   

Commenti dei visitatori  

Inserisci il tuo commento



Nessun commento

 
Hai già provato queste ricette?
Hai già letto questi articoli?